Lunghissime liste d’attesa per usufruire del servizio di assistenza domiciliare a Cava dei Tirreni (Salerno) per i nuovi pazienti idonei ad accedervi. E per di più gravi rallentamenti nell’erogazione delle prestazioni assistenziali per i pazienti già in carico dell’Adi.

Il disagio è stato causato da una drastica diminuzione del personale, si parla infatti di 3 infermieri per 300 pazienti sul territorio. Inoltre se precedentemente la situazione era sotto controllo grazie al personale di un’agenzia interinale, adesso buona parte di quest’ultimo è stato trasferito al Poliambulatorio.

Notevole è la preoccupazione dei parenti dei numerosi pazienti in attesa di una assistenza adeguata per i loro cari.

Redazione Nurse Times

Ultimi articoli pubblicati

Opi, Sposato: “Ospedale e Pronto soccorso di Cosenza disorganizzati. Si rischia il 10% in più di morte”
Bolzano: infermiera impossibilitata a vaccinarsi, sospesa perché ritenuta no vax
Cava de Tirreni: carenza personale assistenza domiciliare
Pfizer-BioNTech inviano primi dati a Fda e annunciano efficacia della terza dose
Mini organi creati in laboratorio, la nuova frontiera della scienza
L’articolo Cava de Tirreni: carenza personale assistenza domiciliare scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.