I pazienti con carcinoma a cellule squamose della testa e del collo localmente avanzato trattati con cisplatino settimanale a basso dosaggio e in concomitanza con la radioterapia hanno mostrato la stessa sopravvivenza di quelli trattati con cisplatino standard ad alte dosi ogni 3 settimane più la radioterapia, in uno studio pubblicato di recente sul Journal of the National Cancer Insitute.