È accaduto questa mattina in un lido della Marina della cittadina tirrenica. 

La ragazza, che stava villeggiando assieme alla sua famiglia in un albergo, stava svolgendo assieme ad altre persone, balli di gruppo e animazione. 

Ad un certo punto è svenuta e non dava segni di vita. Nelle vicinanze si trovava l’infermiere, Luciano Aloia, che è intervenuto prontamente. La ragazza aveva la bocca serrata e non si muoveva. Grazie all’infermiere la ragazza si è salvata

Luciano Aloia ha iniziato subito a praticare le manovre rianimatorie, sino a quando la ragazza ha cominciato di nuovo a respirare. 

Ora la ragazza è stata affidata alle cure dei sanitari del 118 che intanto erano arrivati sul posto. La ragazza si trova adesso al Pronto soccorso dell’ospedale di Cetraro e non è in pericolo di vita.

Ancora una volta la presenza di un infermiere è stata provvidenziale in questo come in altri moltissimi casi.

Redazione Nurse Times

Calabria. Giovane infermiere di Belvedere salva la vita ad una quindicenne
Fnopi: richiesto incontro sul ruolo dell’Oss e sulle evoluzioni nel sistema sanitario
Brotzu Cagliari. Angioni (USB) su infermieri e Oss sospesi “L’azienda non rispetta la normativa”
Punture da ape, zanzara, cimice e zecche: cosa fare e come distinguerle
Si presenta in reparto nonostante la sospensione: infermiera NoVax portata via dai Carabinieri
L’articolo Calabria. Giovane infermiere di Belvedere salva la vita ad una quindicenne scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.