Lunghe code davanti allo studio del dottor Delicati. Prosegue l’indagine a suo carico: non è un vaccinatore.

Il dottor Giuseppe Delicati.

Arrivano a Borgaro Torinese da tutta Italia, i cittadini che vogliono ottenere l’esonero dal vaccino anti-Covid. Uomini e donne, anche giovani, tutti in coda davanti allo studio del dottor Giuseppe Delicati e disposti a pagare tra i 20 e i 100 euro. Il meccanismo è ben oliato: prima vengono visitati i pazienti abituali, poi tocca a quelli giunti appositamente per l’esenzione.

Una vicenda attenzioonata dalla Procura di Ivrea, la quale ha aperto un’indagine, lavorando sui reati contro la pubblica amministrazione, sebbene al momento non ci siano persone inscritte nel registro degli indagati. Il dottor Delicati, infatti, non è un medico vaccinatore, e quindi non potrebbe rilasciare esoneri. Inoltre gli inquirenti stanno esaminando tutti i certificati che i carabinieri dei Nas, in seguito a una segnalazione dell’Asl To4 (a sua volta allarmata da dirigenti di istituti scolastici), hanno sequestrato fuori dallo studio medico a metà settembre.

Redazione Nurse Times

Borgaro Torinese, medico firma esoneri dal vaccino anti-Covid: arriva gente da tutta Italia
Coronavirus, report Iss: “Efficacia vaccini a mRna resta alta”
Rifiutano il vaccino su consiglio dell’antennista di fiducia: intera famiglia ricoverata per Covid-19 al Bufalini
Lo strano caso delle 10mila dosi gratuite di monoclonali “rifiutate” dall’Aifa (che finisce sotto indagine)
Paracetamolo in gravidanza: possibili effetti collaterali sul feto
L’articolo Borgaro Torinese, medico firma esoneri dal vaccino anti-Covid: arriva gente da tutta Italia scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.