Resteranno senza stipendio fino al 31 dicembre. L’Asl Na1 ha invece inviato 605 comunicazioni prima di prendere provvedimenti.

L’Asl Napoli 2 ha sospeso fino al 31 dicembre, privandoli dello stipendio, 23 operatori sanitari non vaccinati contro il coronavirus. Sono invece 605 le comunicazioni al personale che non si è ancora vaccinato inviate dall’Asl Napoli 1. Il tutto mentre sarebbero più di mille i dipendenti della sanità in Regione che a oggi non si sono ancora vaccinati, di cui 700 solo a Napoli, come scrive il Corriere del Mezzogiorno.

“Prima di procedere alla sospensione – fanno sapere dall’Asl Napoli 2 – i direttori delle Unità Operative dell’Azienda hanno verificato l’impossibilità di poter impiegare questo personale in attività che non prevedessero il contatto diretto con i pazienti. L’Asl Napoli 2 Nord conta circa 4mila dipendenti, la gran parte dei quali è impegnata nelle attività di assistenza diretta ai pazienti, ma la percentuale dei vaccinati sull’intera popolazione sanitaria aziendale è superiore al 99%”. Molti operatori no vax ci hanno ripensato, spinti forse dalle conseguenze professionali e dall’entrata in vigore del Green Pass per accedere a luoghi ed eventi pubblici.

L’Azienda ha invece speditoQuanto alle comunicazioni spedite dall’Asl Napoli 1, i 605 dipendenti interessati hanno cinque giorni di tempo per allegare le motivazioni della loro rinuncia alla somministrazione. “Sono convinto – ha detto il direttore generale Ciro Verdoliva – che molti non hanno potuto vaccinarsi perché allergici o con problemi di salute. Del resto, ci ho provato anch’io a chiamare al telefono alcuni di loro, operatori del San Paolo o del Pellegrini, e le risposte ricevute non davano adito a incertezze. Comunque ora abbiamo una mail dedicata, che è stata inviata a ciascun dipendente non vaccinato: avranno cinque giorni di tempo per rispondere e per allegare la necessaria documentazione sanitaria per fondare il loro rifiuto. Dopodiché prenderemo i provvedimenti necessari”.

Redazione Nurse Times

Coronavirus, ecco le Linee guida Sita e Sip per la gestione dei pazienti al di fuori delle terapie intensive
Coronavirus, dall’Iss un vademecum contro le fake news sui vaccini
Robbio (Pavia), ferie forzate per 10 oss no vax: Tribunale dà ragione all’azienda
Ulss 2 Marca Trevigiana, le sospensioni dei sanitari no vax toccano quota 55: 21 medici e 34 infermieri
Asl Napoli 2, sospesi 23 sanitari non vaccinati contro il Covid
L’articolo Asl Napoli 2, sospesi 23 sanitari non vaccinati contro il Covid scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.