Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa.

Luigi Marzano è il nuovo presidente della Rsu (Rappresentanza sindacale unitaria) dell’Asl BT, eletto dall’assemblea RSU in rappresentanza di tutto il personale dell’area di comparto sanità pubblica.

A Marzano, che ha già esperienze passate da presidente RSU e vanta esperienze sindacali di alto profilo nella Cgil Fp Bat, è stato affidato l’incarico semestrale con il preciso compito della definizione e sottoscrizione del Contratto decentrato integrativo aziendale Asl BT, la cui ipotesi è stata già presentata alla direzione generale, congiuntamente alle OO.SS. territoriali, firmatarie il 21.5.2018 del Ccnl 2016-2018.

Tale indicazione dell’assemblea Rsu Asl
BT, accolta con favore dal neo-eletto presidente, ha la pretesa di recuperare
il ruolo della contrattazione integrativa, che dopo circa dieci anni di blocco
dei Contratti collettivi nazionali di lavoro del pubblico impiego, sanità
pubblica compresa, ha subito un arretramento. Pertanto ha il fine di
regolamentare importanti e innovativi istituti contrattuali, rimessi a tale
livello di contrattazione dal rispettivo Ccnl, e in particolare: la semplificazione
dei fondi contrattuali, la disciplina del sistema delle indennità e trattamento
accessorio, delle ferie solidali, dei tempi di vestizione e svestizione, delle
progressioni di carriera ed economiche, sia verticali che orizzontali, della
riqualificazione del personale interno all’Asl BT, ecc., cercando di migliorare
l’organizzazione del lavoro e la garanzia della salute e sicurezza dei
lavoratori, per meglio rispondere alle esigenze del Servizio sanitario pubblico
erogato ai cittadini.

Marzano, dopo la sua elezione, ha
dichiarato che tra i principali obiettivi da raggiungere, oltre alla sottoscrizione
del C.D.I. Aziendale, al fine di valorizzare il lavoro e i servizi pubblici, vi
è l’impegno collegiale della Rsu Asl BT a sostenere e favorire, congiuntamente
alle OO.SS. territoriali, politiche a sostegno del Servizio sanitario pubblico,
regionale e territoriale, con particolare riferimento al riordino della rete
ospedaliera, al potenziamento della sanità territoriale, alla tutela
dell’ambiente e del  diritto alla salute
dei cittadini, alla garanzia dei livelli essenziali di assistenza e delle prestazioni,
favorendo interventi mirati, con particolare riferimento all’abbattimento delle
liste di attesa, alla lotta al precariato, a piani di assunzione adeguati per
compensare l’ormai nota carenza cronica di personale, non solo sanitario ma di
tutti i profili, necessari a far funzionare e bene la nostra Asl BT, al
servizio dei cittadini e a tutela del lavoro pubblico.

Redazione Nurse Times

L’articolo Asl BT, Luigi Marzano è il nuovo presidente Rsu scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.