Terremoto nella sanità foggiana. E’ notizia di qualche ora fa l’arresto del direttore generale del Policlinico “Ospedali Riuniti di Foggia, Vitangelo Dattoli

Dattoli è stato posto agli arresti domiciliari, nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Foggia su presunti appalti truccati. L’inchiesta è stata cooordinata dalla Procura di Foggia e condotta dalla guardia di finanza e riguarda diverse presunte irregolarità nella gestione di gare della sanità foggiana, tra cui quella relativa all’elitrasporto degli organi per i trapianti.

Dattoli – 63enne di Triggiano – è stato in passato direttore generale del Policlinico di Bari e commissario della stessa struttura, dopo l’interdizione (poi revocata) del dott. Giovanni Migliore nell’ambito di un’inchiesta su decessi connessi alla legionella.

Dattoli ha portato a compimento, l’iter per la realizzazione dell’ospedale Covid nella Fiera del Levante, che è stato poi attivato in concomitanza con il ritorno di Migliore. A Bari il manager aveva diretto l’azienda ospedaliera universitaria per oltre dieci anni. Era stato quindi nominato direttore generale del Policlinico foggiano, quindi commissario e poi di nuovo dg della stessa struttura.

Il curriculum di Vitangelo Dattoli

Vitangelo Dattoli, dal 1997 è stato direttore sanitario dell’Ente ecclesiastico Miulli di Acquaviva Delle Fonti, un ruolo che ricoprirà per anni in molte altre strutture ospedaliere pugliesi:

2002 è alla guida della direzione sanitaria dell’Asl Lecce 2;nel 2005 viene nominato direttore sanitario presso l’Azienda ospedaliero-universitaria ‘Ospedali Riuniti’ di Foggia;2006 torna a Bari per ricoprire nuovamente il ruolo di direttore sanitario, ma stavolta presso il Policlinico barese dove si consumerà il periodo più lungo della sua carriera da dirigente poiché successivamente rimarrà per due mandati consecutivi come direttore generale;2017, già direttore sanitario dell’azienda ospedaliero-universitaria ‘Ospedali Riuniti’ di Foggia, ritorna ai vertici della struttura ospedaliera come direttore generale;2018, con delibera n.45 del 28/01/2020, viene sancita la nuova denominazione degli ‘Ospedali Riuniti’ come Policlinico ‘Riuniti’ a sottolineare la complessità logistica tipica di un campus nonché l’articolata struttura organizzativa, didattica e di ricerca con l’attivazione di nuove discipline;Il 17 maggio di quest’anno, per la seconda volta nel giro di poco più di tre anni e mezzo era stato confermato dalla Giunta della Regione Puglia direttore generale dei RiunitiNel luglio del 2020, viene nominato nel Consiglio di amministrazione dell’Istituto superiore di sanità dal presidente Silvio Brusaferro.Redazione NurseTimes

Fonte: Bari.Repubblica.it

Coronavirus, Iss: “Il rischio di morte per i non vaccinati è 16,6 volte superiore rispetto a chi ha ricevuto la dose booster”
Nursing Up. Rinnovo contratto infermieri “modesti passi in avanti”
Disabilità grave a scuola, l’Oss non basta serve l’infermiere: il tribunale condanna Ulss veneta
Arrestato il direttore generale del “Riuniti” di Foggia Vitangelo Dattoli
Vaccino anti-Covid per la fascia 5-11 anni: i chiarimenti di Iss e pediatri
L’articolo Arrestato il direttore generale del “Riuniti” di Foggia Vitangelo Dattoli scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.