La diffusione di superbatteri resistenti ai farmaci antimicrobici non dà cenni di rallentare in Europa e rende più difficili da trattare l’intossicazione alimentare e altre infezioni. Sono i dati del rapporto congiunto ECDC (The European Center for Disease Prevention and Control) e EFSA (European Food Safety Authority) appena pubblicato, che ha analizzato i dati europei del 2017 sull’antibiotico-resistenza.