Un nuovo studio pubblicato su The Lancet Gastroenterology and Hepatology ha confermato l’efficacia a lungo termine e la sicurezza dell’acido obeticolico nei pazienti con colangite biliare primitiva intollerante o inadeguatamente reattiva all’acido ursodesossicolico.