L’Azienda Ospedaliera Universitaria Sant’Andrea di Roma, con delibera n. 175 del 22 febbraio 2019, modifica e riapre i termini del bando per concorso pubblico per 258 posti di infermiere
La delibera aggiunge la riserva di quarantanove posti a favore dei soggetti in possesso dei requisiti di cui all’articolo 1, comma 543, della legge 28 dicembre 2015, n. 208.
La delibera firmata dal Commissario Straordinario dott. Giuseppe Caroli ha per oggetto:
“Modifica e riapertura termini del bando per concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di n. 258 posti di collaboratore professionale sanitario infermiere cat.D con la riserva din 49 posti a favore del soggetti in possesso dei requisiti di cui all’art. I comma 543 della legge n. 208 del 28 dicembre 2015 e n. 209 posti non riservati ex lege 208/2015 ed ex dea 385/2016”.
Ricordiamo che il concorso in oggetto era stato pubblicato sulla G.U. n.93 del 23-11-2018, con scadenza 23 dicembre 2018 (VEDI).
Pubblicato sulla G.U. n.24 del 26-03-2019. Scade il 25 aprile 2019.
La domanda di ammissione alla presente procedura dovrà essere esclusivamente prodotta tramite procedura telematica, secondo le istruzioni di cui al bando di concorso.
La procedura informatica per la presentazione delle domande sarà attiva a partire dal giorno di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. Resta inteso che sono fatte salve le domande già pervenute ferma restando la facoltà per gli interessati di procedere all’eventuale integrazione della documentazione già presentata entro il nuovo termine di scadenza.
Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi alla UOC Politiche e gestione del personale dell’Azienda ospedaliero universitaria Sant’Andrea ai seguenti numeri di telefono: 0633775934-6807-6871-5455.
In allegato la delibera completa.
 
Redazione NurseTimes
 
Allegato
Delibera n. 175 del 22 febbraio 2019
L’articolo A.O.U. Sant’Andrea di Roma: concorso pubblico per 258 infermieri. Al via le domande scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.