I denti del giudizio corrispondono al terzo molare e di solito sono gli ultimi a uscire, principalmente tra i 16 e i 25 anni, anche se in molti casi l’uscita può essere ritardata.

 

Di solito non causano dolore fintanto che hanno abbastanza spazio per farli crescere correttamente.

 

Tuttavia, ci sono casi in cui possono diventare molto fastidiosi, causando irritazione e infiammazione, e nel peggiore dei casi, per mancanza di spazio, il dolore può essere maggiore, quindi è importante andare dal dentista per seguire il trattamento migliore per risolvere il problema quanto prima.

 

A volte purtroppo l’unica soluzione consiste nell’estrazione del dente dolorante. Ma qual è il prezzo di listino per questa prestazione specialistica? Basta visitare un sito specializzato nel settore dentistico, come Dentalpharma, per scoprire quale sia il costo di estrazione di un dente del giudizio: ovviamente il costo dipende dalla gravità del caso specifico, ma indicativamente può variare da € 180,00 A € 250,00, e la guarigione completa della gengiva si assesta tra i 30 e i 60 giorni dall’intervento.

 

Successivamente, ti daremo anche alcuni trucchi casalinghi in modo che il disagio che possono causarti possa essere alleviato, almeno, fino a quando non vai dal dentista.

Come fai a sapere quando i tuoi denti del giudizio stanno uscendo?

 

Ogni volta che noti un disturbo in bocca, è importante non perderlo mai di vista e andare dal dentista il prima possibile per evitare che il dolore aumenti e non sfoci in patologie più gravi.

 

Il dente del giudizio può causare dolore nella zona in cui si trova, gonfiore o arrossamento della gengiva, mal di testa, dolore all’orecchio nella zona del dente che sta uscendo, infiammazione delle guance e persino dolore durante l’apertura e la chiusura la bocca e anche l’alito cattivo.

 

Rimedi naturali per alleviare il dolore al dente del giudizio

  • Uno dei rimedi casalinghi più popolari sono i collutori a base di acqua tiepida e sale: questo è un trucco che riesce a lenire, calmare e ridurre l’infiammazione nella zona. Questo disinfettante naturale aiuta a uccidere i batteri e altri germi. Sciogliere mezzo cucchiaino di sale e mezzo di bicarbonato di sodio in un bicchiere di acqua tiepida. Mescola molto bene e fai i gargarismi e il collutorio più volte al giorno.
  • L’olio di chiodi di garofano è un altro rimedio molto efficace per lenire il forte dolore ai denti del giudizio o qualsiasi disturbo dentale, poiché questo prodotto naturale contiene grandi quantità di eugenolo, una sostanza che agisce come un forte analgesico naturale e antidolorifico. Inoltre ha proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, motivo per cui riduce anche l’infiammazione delle gengive e combatte la placca batterica. Versare un po’ di olio di chiodi di garofano su un batuffolo di cotone e applicarlo direttamente sulla zona interessata. L’operazione è da ripetere più volte al giorno, sempre con la bocca molto pulita.

 

  • Come ogni tipo di infiammazione, il freddo del ghiaccio è altamente raccomandato. Si possono applicare dei cubetti di ghiaccio su un panno di cotone sottile posizionando l’impacco freddo sulla guancia dal lato infiammato: questo aiuterà a ridurre il gonfiore e il fastidio.

 

  • Metti una bustina di tè nero sulla zona dolorante. I tannini nelle bustine di tè hanno proprietà che combattono i batteri e le infiammazioni, aiutando a ridurre il gonfiore e lenire il dolore. Prepara un tè come al solito, ma lascia il sacchetto inzuppato di acqua in frigorifero finché non si raffredda. Quindi estrai il tè e posizionalo sulla zona che fa male. Questo rimedio casalingo per il dolore ai denti del giudizio è molto utile non solo per combattere il disagio, ma anche per ridurre il gonfiore.

 

  • Mastica il prezzemolo. In natura troviamo molti altri alimenti che possono servire come rimedi casalinghi per alleviare il dolore dei denti del giudizio. Uno di questi è il prezzemolo, che aiuta a combattere i batteri nella bocca. Inoltre, ha proprietà anestetiche che riducono il dolore. Mastica delicatamente qualche foglia di prezzemolo fresco nella zona in cui ti senti a disagio. Dopo averlo fatto, ricordarsi di spazzolare per rimuovere i resti che rimangono sui denti.

 

  • Risciacqua la bocca con acqua ossigenata. Produce gli stessi benefici della soluzione precedente; inoltre, uccide i batteri, riduce la placca e aiuta a guarire le gengive sanguinanti. Dovresti mescolare un po’ ‘di perossido di idrogeno al 3% con una parte uguale di acqua, sciacquare la bocca e poi buttarla via.

 

  • L’aglio ha numerose proprietà benefiche per la salute, come la circolazione e l’eliminazione dei liquidi. Combatte anche le infezioni delle vie respiratorie ed è un ottimo alleato contro il mal di denti

 

 

Ricorda che se il dolore persiste o è più intenso, occorre andare con urgenza dal dentista.

 

Normalmente, un comune analgesico o anche un antinfiammatorio può essere una buona soluzione medica contro il dolore, purché il tuo dentista o medico lo consigli.

 

In farmacia si possono trovare anche creme o spray anestetici appositamente indicati per combattere questo tipo di dolore.

 

Si applicano secondo il foglietto illustrativo e le istruzioni del farmacista. Aiuterà a ridurre il dolore fino a quando non potrai andare alla clinica odontoiatrica.